Pnrr, sottoscritto accordo tra Anci Lazio, IFEL e comune di Frosinone

Il Comune di Frosinone ha stipulato un accordo collaborazione con l’Istituto per la Finanza e l’Economia Locale e Anci Lazio per la gestione degli interventi finanziati dal PNRR e delle politiche di coesione europee. Con il suddetto accordo, le Parti si impegnano a promuovere una cooperazione finalizzata alla elaborazione e attuazione di un percorso di lavoro collaborativo in materia di realizzazione di opere, acquisto beni e servizi e affidamento di servizi, utile a codificare “buone pratiche e prassi attuative e gestionali da generalizzare a favore dei Comuni italiani, nell’ambito della mission istituzionale di IFEL e da Anci Lazio, per i peculiari profili di dimensione regionale”. L’accordo raggiunto si realizzerà attraverso due livelli di intervento: la creazione di una struttura amministrativa di coordinamento dedicata alla programmazione e attuazione degli investimenti pubblici (in grado di cogliere tutte le opportunità offerte dai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali) e il rafforzamento della capacità amministrativa del Comune attraverso un’azione di supporto operativo finalizzato ad affiancare i RUP nello svolgimento dei propri compiti. Un terzo livello di intervento riguarderà infine il trasferimento di conoscenze e competenze necessarie a far crescere l’intera struttura con un metodo di lavoro collaborativo ed improntato al conseguimento di risultati di impatto condivisi.

Il Comune di Frosinone è risultato destinatario di fondi a valere su progetti ricompresi nell’attuazione del PNRR per oltre 20 milioni di euro e ha in corso e in programma nuove e diverse richieste di finanziamento – ha dichiarato il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli – Il capoluogo, inoltre, è una delle 5 Amministrazioni comunali destinatarie delle risorse dell’Obiettivo di Policy n. 5 dedicato allo sviluppo di strategie territoriali dal Programma Regionale cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2021-27 con un finanziamento pari a 16.180.000,00 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *