Il primo acquisto della stagione 2024/25 della SIS Roma che milita nel campionato di serie A1 femminile di pallanuoto è Elizaveta Zaplatina. Si tratta di una giocatrice russa di 25 anni che il tecnico Marco Capanna seguiva da tempo e che andrà a completare il reparto offensivo della formazione romana che nell’ultima stagione ha vinto la coppa Italia. “Elizaveta è la seconda giocatrice russa nella storia della SIS – ha commentato il coach Marco Capanna -. E’ giovane ma ha la maturità giusta per essere un rinforzo importante per la prima squadra. Occupa un ruolo chiave, aumenta il tasso tecnico della squadra e completa il perimetro offensivo, rappresentando sulla destra un prezioso punto di riferimento. La ragazza ha dimostrato subito entusiasmo e voglia di venire, ed è felicissima di giocare a Roma: sarà un rinforzo importante per la squadra” ha concluso il tecnico della formazione capitolina. Zaplatina, giocatrice classe 1999, è stata per tre volte campionessa del mondo al livello giovanile con la propria nazionale e nell’ultima stagione ha ottenuto la vittoria del campionato russo tra le fila della Dinamo Uralochka Zlatoust, formazione con la quale ha esordito dopo la trafila nelle giovanili e dove è diventata titolare. Nella sua carriera ha ottenuto anche un terzo posto alle Universiadi nel 2019, oltre a molteplici successi nei tornei nazionali che le hanno permesso di diventare un’atleta di primo piano.